» News & Eventi » I nostri ingredienti: Nocciola Piemonte...

I nostri ingredienti: Nocciola Piemonte IGP Tonda Gentile.

Con il nome “Nocciola Piemonte I.G.P.” si intende la varietà di nocciola Tonda Gentile Trilobata, coltivata in maniera significativa nella provincia di Cuneo, in modo particolare nell’Alta Langa, dove si trova la coltura principale.
Questa nocciola è unica nel suo genere e differisce da tutte le altre per alcune caratteristiche, ecco alcuni indizi per riconoscerla.
Ha un guscio molto più duro e completamente saturo che consente una buona resa anche dopo la sgusciatura; è di forma sferoidale, è altamente conservabile, ed è famosissima per il suo favoloso aroma dopo la tostatura!
Un consumo regolare di nocciole consente di mantenere il “colesterolo cattivo” a bassi livelli nel sangue. La nocciola è, dopo la mandorla, la varietà di frutta secca che contiene la quantità più importante di vitamina E.
La storia della sua coltivazione è strettamente legata all’industria dolciaria ed, in particolare, alla scoperta della Gianduja, pregiata miscela di cacao e nocciole. I pasticcieri torinesi infatti, a seguito del blocco commerciale con l’industria britannica imposto da Napoleone, cominciarono con astuzia a sostituire parte del cacao con la Nocciola Tonda Gentile Delle Langhe, inventando così una nuova miscela di cacao e nocciole che presto si diffuse e prese il nome di Gianduja, proprio come la popolare maschera di carnevale torinese.
Per tutti questi motivi la Nocciola Piemonte I.G.P. è universalmente riconosciuta come la migliore al mondo.
Tutte le gelaterie Pistacchiodo utilizzano solo Nocciole Tonde Gentili IGP!

« »